Motogp. È tutto lecito pur di vincere? No! #lanotiziainprimafila [VIDEO] -MotoGP

La settimana scorsa, lo storico sponsor della Honda, ha pubblicato sul proprio sito un lungo articolo contro e regolamentando la MotoGP. Qualcosa di mai seno prima: come da qualsiasi Pensar that if you are using mezzopur di arrivare a togliere i vantaggi conquistati da altre Case sul campo. Ad esempio della Ducati

16 giugno 2022

lalla posizione della diga RepsolAttraverso un articolo pubblicato sulle sue pagine Internet e Social, è disponibile qui: è stato attribuito lo storico sponsor della Honda tutte le attuali soluzioni tecniche MotoGP la lastra d’argilla della mancanza di spettacolo. parlando ieri sera problemi creati agli avambracci dei piloti. Mai vista prima una cosa del genere: uno sponsor, esso fosse, non è mai entrare in domande tecniche. E’ più che farlo se ti impegni in un qualsiasi sport che investe dei soldi abbia il dubbio si sia o meno in seguito degli el campionato in questione stia perdendo. Ma farlo così, pubblicamente, diventa inevitabilmente sospettoso.

Dà una parte di semi quasi una sorta di avvertimento alla Dorna, quasi a dire: Attenzione, non so se cambio o regola, possiamo anche andare in giro. Dall’altra come naturale penserò che dietro ci sia la Honda, dà sempre il controllo di alcune soluzioniin particolare quelle aerodinamiche.

Sia chiaro, sono solo supposizioni, non se riesco a scoprire la certezza che lo sia davvero, ma questo è quello a cui posso pensare. In questo momento parlerò della validità del regolamento, sarà fatto nel modo giusto. In questo caso, il bene non giustifica i mezzi.

E’ questa #lanotiziainprimafila di oggi, cosa ne pensate?

Add Comment