Pallavolo Cuba – Il Professor Pittera a Cuba per apprendere il metodo Psicom, al corso internazionale per l’Arricchimento Cognitivo Motorio

Carmelo Pittera uno dei “padri” della grande pallavolo italiana che dagli anni 80 in poi è diventuto uno dei punti di riferimento del movimento mondiale. Grande allenatore degli azzurri che ha guidato all’arento Mondiale nel 1978 e nelle due Olimpiadi (Mosca 1980 e Seoul 1988), direttore tecnico federale per un decennio (1978-1988), è anche un grande studioso di neuroscienze applicate allo sport. Ha sviluppato il metodo Psicom, basato sullo sviluppo della componente cognitivo-motoria nei bambini, negli anziani, e anche nello sport. Questo metodo fornisce un insieme di strumenti per stimolare la mente e il ruolo del sistema nervoso centrale nell’apprendimento del movimento per favorire il processo decisionale.
Nei giorni scorsi il Professore era a Cuba insieme ad altri esperti della Fondazione che porta il suo nome per insegnare il Corso Internazionale sulle Strutture Didattiche per l’Allenamento Cognitivo Motorio. L’obiettivo è formare un professionista cubano per introdurre il metodo, a partire dal prossimo anno nella popolazione sportiva.

Add Comment