Magnussen: “Schumacher curioso e intelligente” – F1 Piloti – Formula 1

È l’esemplare più ‘improvvisata’ dopo i sedici che compongono il paddock della Formula 1, ma anche che ha trovato un rapidissimo affiatamento, forse addizione superiore ad altre. Kevin Magnussen mick Schumacher se ci conosciamo da circa un mese, ma hanno imparato cooperare da subito per il bene della Haas. La figura di riferimento è proprio il danese, partito all’ultimo secondo per sostituire Nikita Mazepin e autore di tanti e 12 bei punti portati in casa della Statunitense. Ma Schumacher non è un giovane che si abbatte: detta di Magnussen, si sta comportando nel modo giusto, volendo avere un pilota più esperto e dando importanti riscontri alla squadra.

Sono più di Mick, ma non per questo qualcosa mi è dovuto. Credo che anche Mick sia bravo. Anche se è stato solo un anno di esperienza, è un ragazzo intelligente. La squadra lo sostiene, è molto equilibrato. La mia fa molte domina e cerco di essere molto aperto con lui. No credo di dover nascondere nulla: posso aiutalo, questo aiuta la squadra e di conseguenza aiuta ache meMagnussen ha detto al podcast oltre la rete. “Mick ha volato per confrontare. Non è sempre così tra i piloti: a volte sono troppo orgogliosi e non cooperano. Forse hanno paura di show delle debolizze, ma a Mick questo no interessa molto. Ed è giusto, così ci miglioriamo una vicenda. Mi ha fatto all’improvviso fa bella figura, è un ragazzo talentuoso, simpatico, umile ed educato. Nelle non chiudere scuse, è stata molto onesta con la rosa, ha sbagliato, lo dice senza mezzi termini“.
Magnussen, anche lui figlio d’arte, ha stretto a mettersi nei panni del compagno di Squadra, che senza da ragazzo ha fatto con una forte pressione: “È difficile portare questo cognome. Suo padre è il grande pilota di F1 di sempre. Qualcuno potrebbe non pensare che Mick fosse solo uno Schumacher perché. Ma lui ha davvero quello che serve per governare in Formula 1 e ha vinto nelle categorie minori. Alcuni piloti sono arrivati ​​​​​​qui e non hano vinto in Formula 3, come me!“.

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment