il percorso e le tappe ai raggi X. Se improvvisamente è grave, terza tappa snode per la classifica generale – OA Sport

Alla vigilia dell’inizio del Giro delle Alpi 2022siamo andati a scoprire il percorso e le cinque colpi che costruirà il quarantacinquesima edizione della corsa, in programma da lunedì 18 aprile un Venerdì 22. 726,5 chilometri totali porteranno i corridoi partecipanti da Cle (Trentino Alto Adige) a tela, In Austria; Seguimi per tutto il Tour of the Alps 2022.

PRIMA TAPPA, CLES – PRIMA / SAN MARTINO DI CASTROZZA (160,9 KM)

Il Tour inizia con una tappa semidifficile: al km 55 è posto il traguardo intermedio di valsugana pergine, ma bisogna attendere per trovare la primavera vera salita 80 chilometri. Se raggiunge prima Pieve Tesino, poi il GPM di seconda categoria di passo brocone e uno della terza categoria, Passo Gobera; i successivi saliscendi porteranno versi primo / San Martino di Castrozzadove è posto il traguardo finale.

SECONDA TAPPA, PRIMA / SAN MARTINO DI CASTROZZA – LANA (154,1 KM)

Se esci all’improvviso nella stanza (più vecchio di 20 chilometri) per raggiungere il GPM di seconda categoria di Passo Rollè, suonando nel 1984 metri (la vetta più alta dell’intero Tour). Traguardo intermedio dopo 54 km presso Cavalese che seguirà un trattamento relativamente tranquillo, ma difficilmente sarà ancora finita: 49 km dal traguardo e dal corridoio davanti al GPM della prima categoria della Passo Mendola. Una piccola salita successiva gli atleti al Passo delle Palade; da que 18 km di discesa per raggiungere il traguardo finale di Lana vergine.

TERZA TAPPE, LANA – VILLABASA (154,6 KM)

Se si tratta probabilmente del top dell’impegnativo Tour, in programma mercoledì 20 aprile; La partenza è sostanzialmente pianeggiante e tranquilla ed è seguita da progressiva difficoltà: traguardo intermedio presso Velturno e si fa sul serio con la successiva sala di Terento (6,1 km all’8%), piccione probabilmente aumenterà il distaco tra fuggitivi e gruppo potrebbe. Più che decisivo ai fini della tappa il passo puttana, categoria premium GPM (7,9 km al 7,6%); quilometri finali in leggera salita per raggiungere il traguardo presso Villabassa.

QUARTA TAPPE, VILLABASSA – KALS AM GROSSGLOCKNER (142,4 KM)

La penultima tappa nasconde più insidie ​​​​​​di quanto si possa Pensa: un inizio pianeggiante (in cui verrà traversato il confine) condurrà i partecipanti al primo GPM di giornata di Borsa da cartoncino; seguirà un iter particolarmente lungo per affrontare i successivi GPM (anche non particolarmente obbligatori, di terza categoria) di Sattel Gailberg. Sprint intermedio a Lienz Zettersfeldbahn e progressiva sala per raggiungere il traguardo finale di Klas Am Grossglockner.

QUINTA TAPPE, LIENZ – LIENZ (114,5 KM)

Il Tour of the Alps 2022 si chiude con una breve tappa ma allo stesso tempo insidiosa; Fatta eccezion per i primi 30 chilometri e il tratto finale compreso tra Bannberg e Stronach, i approachi affronteranno salite impegnative, come il GPM di prima categoria di bannberg, 5,5 km al 10%. Se necessario, premi Oberassling per arrivare al traguardo dello sprint intermedio Anras. Dopo un altro passaggio sul Bannberg, un pianeggiante tratto condurrà gli atleti verso l’ultima salita di giornata, il GPM della seconda categoria di Stronach. Senza insidie ​​e 10 km finali.

Foto: La Presse

Add Comment