Giro di Sicilia, trionfa sull’Etna Damiano Caruso. quarto nibalismo

Il 34enne ragusano se imposto nella quarta ed ultima tappa: sua pure la generale dopo il braccio di ferro con Nibali, alla fine quarta

Damiano Caruso ha vinto il Giro de Sicilia, ‘rinato’ nel 2019 nell’organizzazione di Rcs Sport/Gazzetta. L’ultima tappa, arrivata in Salita sull’Etna, è stata quella del 34enne ragusano del Team Bahrain Victorious, che ha vestito la maglia dell’Azzurra della Nazionale del ct Daniele Bennati. Oggi Caruso ha vinto il braccio di ferro con Vincenzo Nibali, decisamente staccato a meno di 2 km dal traguardo dell’Etna, scalato dal versante di Piano Provenzana. A little secondi da Caruso si sono piazzati i sudafricani Meintjes (Intermarché) e l’ecuadoriano Cepeda (Drone Hopper-Androni) con Nibali quarto. Con la tappa precedente: ha battuto Bagheria volata di Matteo Malucelli, ha distaccato Caltanissetta sprint ristretto e successore Damiano Caruso, mentre a Piazza Armerina ha vinto in solitaria il croato Miholjevic, 19 anni.

ARRIVO: 1. Damiano CARUSO (Italia), abb, 10”; 2. Louis Meintjes (Saf, Intermarché) a 5”, abb. 6”; 3. Jefferson Cepeda (Ecu, Drone Hopper-Androni) a 10”, abb. 4″; 4. V. Nibali a 17”; 50” rosa; 6. Elissonde (Francia) a 57”; 7. Conci a 2’06”; 8. Albanese 2’18”; 9. A. Nibali a 2’20”; 10. Rastelli a 2’22”.

1. Damiano CARUSO 662 km in 17.03’09”, media 38.809; 2. Cepeda

(ECU) a 29”; 3. Meintje (Saf); 4. V. Nibali a 31”; 5. Elisonda (Francia) a 1’17”

IL PROGRAMMA – Inoltre, dopo il weekend dedicato alla Parigi-Roubaix, in Italia se si corre da lunedì al Giro delle Alpi, perché la tradizione dell’anno scorso si concluderà in Austria e se si concluderà venerdì 22 maggio, dalle 6 alle 29, Spazio al Giro d’Italia: via da Budapest, gran finale a Verona.

Add Comment