Chi è Al Ardhi, l’uomo che vuole il Milan: ex pilota militare e maestro ad Harvard

A pastato da pilota di caccia, il n.1 del gruppo Investcorp ha studiato nel Regno Unito e se è specializzato negli Usa: titolo di un blog, ha pubblicato tre romanzi

L’attuale presidente operativo di Investcorp è Mohammed Bin Mahfoodh Al Ardhi: consigliere di amministrazione dal 2008, prima di scalare i vertici e stabilizzarsi al command sette anni più tardi. Quando annuncia una nuova strategia di crescita, con l’obiettivo di raddoppiare gli asset management. Prima della carriera da business aveva scalato le gerarchie militari: vice maresciallo, ex pilota di caccia, capo dell’aeronautica. Nel 2000 è stato insignito dell’”Ordine dell’Oman” del Sultano Qaboos bin Said Al-Said, la più alta onorificenza del Paese.

Studi e finanze

L’infanzia difficile, poi gli studi al Command and Staff College di Bracknell, Inghilterra. Laurea in Scienze Militari presso la Royal Air Force Academy del Regno Unito, Master in Public Administration presso la John F. Kennedy School of Government, Università di Harvard. È presidente di Muscat Stock Exchange e Sohar International Bank, una delle principali istituzioni finanziarie dell’Oman, ed ex numero uno della National Bank of Oman. Passando al vertice di Al Ardhi Energy Services, per il supporto dell’industria petrolifera e del gas nella regione del Golfo Persico, e di Rimal Investment Projects, che ha incaricato il governo dell’Oman di investire nel loro settore immobiliare, nell’industria petrolifera , gas e tecnologia.

la storia

Sposato con cinque figli, appassionato di arrampicata, ha scalato il Kilimangiaro. Pubblica i suoi pensieri in un blog e ha scritto tre romanzi: Arabs Down Under, Pearls from Arabia e Arabs Unseen. La prima è la storia di un giornalista arabo trasferito in Nuova Zelanda, la seconda con una serie di aforismi di Maometto, la terza con la biografia di un uomo e di un uomo di successo nel mondo arabo.

Add Comment