Alessandria Volley: tre squadre giovanili alle finali scudetto territoriali

Un mese di aprile ad alta intensità sportiva per l’Alessandria Volley, sia per la prima squadra femminile e per il team della maschile sia per il settore giovanile alle finali per l’assegnazione dello scudetto territoriale. la Serie c femminile del duo struttura Ruscigni me Giorgio Oberi Dovrà supererà l’ultimo dovuto ostacoli ed essendo in terza posizione in classifica staccare uno dei 4 pass per l’accesso ai playoff. Playoff già raggiunti invece dai ragazzi di Pablo de Magistris me Sabrina Padovese nel campionato di serie D.

La squadra femminile under 14

Grazie per il buon viaggio, anche se c’è stato un inconveniente dovuto all’importante rialzo nel momento cruciale del tour, Domenica ha chiuso la prima parte del pappagallo fatiche con la vittoria per 3 a 0 nel confronto dell’Area Libera Pavic e ora occhi puntati sui play off. Come detto anche in campo giovanile il mese di Aprile è un mese dalle forti emozioni e soddisfazioni. Tutto è iniziato domenica 3 con il team dell’sotto i 14 anni eccellenza femminile del duo Gabriela Scarrone con il DT Massimo Lotta impegnato, dopo aver ottavi e quarti di finale, nei quarti di finale per l’assegnazione dello scudetto territoriale del Comitato Fipav Ticino-Sesia-Tanaro contenzioso Romagnano Sesia.

Nella sfida a quattro dopo aver superato in semifinale l’Ovada Pallavolo le ragazze Alessandrine sono incappati in una sconfitta nella finalissima control il forte e blasonato team dell’Igor Novara. Per entrambi un grande e insoddisfacente secondo posto conquistato in un campionato che ha visto via 22 in rappresentanza della provincia di Alessandria, Vercelli, Novara, Biella e Verbania. È anche evidente che il roolino di Marcia ha visto le ragazze Alessandrine vincere 14 partite perdendone solo 3, davanti a 44 set vinti e 15 persi. Ed ora staff e atleti si preparano alla successiva e molto impegnativa fase a livello regionale.

passiamo a pregare lì sub 16 eccellenza femminile dà una guida marcello ferrari con il DT Massimo Lotta che domenica 10 aprile abbiamo avuto un’ottima visuale nelle semifinali al “PalaIgor” di Novara, uno dei templi del pallavolo italiano. In queste quattro finali la griglia ha portato le ragazze del Presidente andrea la rosa vederlo in una semifinale improvvisa con il favorito di Igor Novara, squadra di questa fase finale del campionato regionale, che ha determinato se a sconfitta ma che per lunghi tratti ha visto l’Alessandria volley giocare un bel pallavolo anche se il verdetto finale ha retrocesso le alessandrine alla finalina.

Finale per il terzo e quarto posto e con determinazione, nonostante qualche appannamento, hanno conquistato il podio aggiudicandosi il terzo posto nella corsa allo scudetto di categoria territoriale. Altro percorso anche per la gara della Ferrari che accederà alla fase regionale dopo un percorso che lo ha visto trionfare in 17 partite perdendone solo 2 davanti a 51 set vinti e 15 persi. Ultima squadra a staccare il pass per le final four l’under 13 femminile.

io ragazze di Gabriela Scarrone me alessandra ferrando Superando i quarti di finale il Valenza pallavolo all’andata un 3 a 0 in riscatto che ha permesso di mettere un’ipoteca importante per il successivo passaggio bissato il mercoledì 12 con un altro perentorio 3 a 0. Quindi la under 13 sarà presente ai nastri di partanza delle finali quattro del 24 aprile che lo vedranno opposto al Sammaborgo in semifinale. La seconda semifinale sarà disputata da un’altra società della provincia di Acqui pallavolo che vedrà Igor Novara opposto ancora a volta presente alle final four. Strada importante nel campionato per lui ragazze dell’under 13 alessandrina con 14 vittorie e nessuna sconfitta, 42 e set vinti ed 1 solo subito, 1074 punti conquistati e 554 subiti.

Tre squadre, tre under, tre team tutti presenti alle final four per l’assegnazione degli scudetti di categoria a dimostrazione dell’ottimo lavoro porto avanti dal Direttore Tecnico Massimo Lotta e tutto il suo staff composto da 15 tecnici e collaboratori, tutto il supporto di uno staff direttivo proiettato a programmare sia l’oggi che il domani e porre le condizioni per svolgere un buon lavoro con obiettivi nel breve-medio termine.

Infine, l’ultima novità del sodalizio alessandrino: l’”Area medica di Alessandria Volley“diretto da francesco mele che si avvale anche della collaborazione della nutrizionista dott.ssa Sabrina Padovese e del masofisioterapista antonio aita struttura che opera a stretto contatto con tutti i team del sodalizio alessandrino. Ora in società gli occhi sono puntati sull’under 12 femminile Formazione che settore rispetto agli altri team del settore giovanile alessandrino ha iniziato il suo percorso in tempo di successi. Le ragazze delle allenatrici alessandra ferrando educare Elisa Milano Dopo le first battute del girone di qualificazione si stanno assestando al secondo posto con 3 vittorie e nessuna sconfitta in una classifica ancora tutta da decifrare per le troppe partite da recuperare da tutte le partecipanti il ​​​​​​girone.

Add Comment