verrà trattato come tutti. Il Milan partecipa il 17 maggio

MilanoNews.it

© foto di DANIELE MASCOLO

Stanno facendo tante voci – forse anche troppo – le voci che riguardano l’immediato presente eil futuro prossimo di Raffaele Leone; Al centro delle discussioni ho visto sono sia le sue prestazioni in calando sul campo rispetto alle sue clamorose che, soprattutto, la questione rinnovo qualità.

Rinnovo preparato
Sarà per il campo ci sarà da far parlare il pallone venerdì sera in Milano-Genova, per il innovo si può provare un quadro più esauriente della situazione semplificato. Il contratto di Leao scadrà nel 2024, ma, così como fatto conn Theo Hernandez e Bennacer, il Milan ha già da tempo posto le basi con il giocatore e il suo entourage per il estensione almeno biennaleadattamento sui 4-4,5 milioni di euro a tappa.

17 maggio date spartiacque
A rallentare il tutto ci si è messa la spinosa vicenda del processi in cui Leao è immischiato e che regola la vertenza con Sporting Lisbona e Lille per il loro trasferimento in Francia nel 2017; tale caso potrebbe prevedere una svolta (definitiva?) il 17 anni, quando il Tribunale di Milano emetterà la sua sentenza. Il Milan e Leao, di motivazioni burocratiche e giudiziarieattendere almeno fino a quella data per ridiscutere con maggiore certezza del rinnovo, la cui firma resta, ad oggi, volonta piena Ho detto entrembe mi sono separato. Per farne a meno, per Leao arriverò un’affare mostruoso – dia almeno 70 milioni nel suo – non si può ottenere una cessione; ma questo vale, ovviamente, per qualsiasi calciatore.

Add Comment