Sainz: impegno di assetto per focena – Formula 1

“È più scenografico in tv, all’interno dell’abitacolo non lo si avverte particolarmente”. perché Charles Leclerc Ha minimizzato l’impatto della focena, il salto ad alta velocità della stagione 2022, effetto collaterale di un suo stesso effetto che sta andando in crisi sull’Aston Martin – costretta ad ha alzato la velocità di 30 o 40 millimetri rispetto a quanto preventiva con le conseguenti cure aerodinamiche perse – e la Mercedes, che ha scosso la W13 con un sensore da 1.5 kg a Melbourne è in Qualifica che in Gara per mappare un nuovo sfondo realizzato per soluzioni ravvicinate al rimbalzo aerodinamico in rettilineo.

Meno immune alle focene in casa Ferrari Carlos Sainzalmeno secondo le dichiarazioni del pilota español riportate dall’edizione odierna del quotidiano sportivo español CHE COSA: “Non comprometto l’assetto a causa della focena”L’ex portacolori della McLaren incapace di tutto Albert Park in una bella diciassettesima settimana è partita benissimo in estate, ma a causa dell’infelice qualifica si è conclusa in nona posizione per colpa di un po’ di fortuna (la bandiera rossa era un po’ secondi dal complemento del primo giro lanciato) e un errore in un tratto veloce nell’ultimo e decisivo run.

“Il porpoising è un fenomeno di non facile soluzione – ha aggiunto il direttore del team della Ferrari Mattia BinottoCi ha colpito anche Gedda in Arabia Saudita, non solo in Australia. È difficile da tenere sotto controllo e in alcuni circuiti ne soffriamo più che altri. Cercheremo di ridurlo a Imola. A Melbourne sappiamo che sappiamo che c’è un problema”. Il rimbalzo aerodinamico non ha impedito a Charles Leclerc di segnare la pole position e di dominare il Gran Premio d’Australia. Il porpoising non sarà sottoscritto in sicurezza dalla Scuderia di Maranello, ma nel frattempo la F1-75 sta facendo quasi la cosa giusta in questo inizio di tappa che ha colto in contropiede più la Mercedes per quanto riguarda il porpoising e la Red Bull dal punto di vista Invece dell’affidabilità legata ai nuovi biocarburanti.

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment