Grande festa per Yasmine Ramli nel ritorno delle Sei Nazioni di rugby femminile

La comunità di Ponte nelle Alpi ha ricevuto un’accoglienza speciale da Yasmine Ramli, la rugbista diciottenne che ha partecipato al prestigioso Sei Nazioni di rugby femminile, con la nazionale italiana. Ieri sera, giovedì 14 aprile, è rientrata da Edimburgo.

In stazione a Ponte, ad accoglierla, un festoso gruppo di amici, genitori e anche una presentazione istituzionale guidata dal fiduciario Paolo Vendramini: «Yasmine è la forza del sorriso», ha affermato il primo cittadino, «questa ragazza riesce a coniugare rugby, studio, io lavoro E rappresenta il riscatto del mondo femminile nello sport. Voglio fare i complementi a tutte quelle società sportive della nostra provincia, in questo caso il Rugby Alpago, che ha investito nel settore giovanile».

Yasmine e l’intero gruppo sono stati accolti alla stazione ferroviaria di Ponte nelle Alpi se trasferiti al bar Bivio per il famoso “terzo tempo”. E per un brindisi alla ragazza che va en goal: nel rugby, come nella vita.

Add Comment