Szafnauer su Piastri: “Valuteremo il suo futuro a luglio” – F1 Piloti – Formula 1

La fase di Formula 1 2022 è disponibile solo per iniziare, mail mercato pilota Di certo non sono in vacanza per la pausa invernale, tanto che ho sentito e indiscrezioni sulla possibile formazione futura se mi voltassi insistentemente adesso. A parte il grande punto di dominio della sua copia Red Bull entro il 2023 – con l’azienda anglo-austriaca che non ha abbandonato del tutto il porto infatti a Pierre Gasly per poter eventualmente subentrare a Sergio Perez – l’altra grande domanda è se si sta concentrando tutto in casa Alpinolì dove è sempre più forte la candidatura per la prossima stagione dell’attuale pilota di riserva Oscar Piastri.

Il 21° australiano, campione del mondo in Carica di Formula 2, sta infatti ‘calciando’ per poter otenere una promozione da pilota ufficiale sempre per il 2023, magari al posto di Fernando Alonso. Tuttavia, lo ingles – che inizialmente è stato testa di serie alla sua ultima annata in F1 – ha recentemente detto di volare Procedi per due o tre anni con l’Alpine, tarpando le ali alla giovane promessa del motorsport. Ad ogni modo, il manager di Piastri, ossia il connazionale ed ex-pilota di F1 marca webberSono convinto che la rosa francese presto concederà l’opportunità di farlo esordire nella massima serie: “L’Alpine non vuole vedere andare via – ah sì – ma ora sta a loro vale di Manterrò la promessa, così facendo entrerò in F1“.

A tal fine è intervenuto il principale neo-team di casa Enstone, Otmar Szafnauerche ha il proprio punto di vista dal proprio punto di vista tra Alonso e Piastri entro il 2023: “Non prenderemo decisioni adesso, ad aprile – ha confermato il Dirigente preposto in una relazione ricevuta da nextgen-auto.comNon abbiamo impedito alcuna pressione in questo senso, anche se era l’ultima volta che potevamo arrivare per la Luglio, quando entriamo nella stagione dei trasferimenti. È fantastico che Fernando continui, anch’io amo Oscar, che è un giovane meraviglioso, molto preparato, è famoso e uno dei giovani più talentuosi del momento. Stiamo lavorando sodo per portarlo in F1ha aggiunto – So che se presenterai un’opportunità per lui, ti aiuteremo a dargli questa occasione. Più avanti nell’anno disputerà anche alcune PL1 per noi. Oltretutto, fa anche molto lavoro di simulazione, ed è un nuovo talento da tenere d’occhio”.

VET | Alessandro Prada

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment