L’Italia femminile batte la Svizzera, Mondiale a un passo

Decisa una punizione di Girelli, ora in corsa in Australia e Nuova Zelanda

l’italia femminile è un passo dalla qualificazione al mondo. Con l’1-0 del Thun sigla la punizione di Cristiano Girelli A 8 minuti dal termine, le azzurre non hanno superato le elvetiche a un giorno dal termine del Girone di Qualificazione. Prego ragazze di Milena Bertolini hanno il destino nelle proprie mani: in moldova e controllare il Romaniadal 2 al 6 settembre, basteranno due vittorie per staccare il biglietto per l’Australia e la Nuova Zelanda (sedi della finale nel 2023).

L’Italia ha assestato 3-0 alla Moldova e 5-0 alla Romania: non saranno avversarie impossibili da supere, ma guai a distrarsi. “Siamo felicissime, le ragazze sono state brave per essere rimaste in partita fino alla fine, credendo nella possibilita’ di farcela – le parole della ct -. La squadra ha cercato la vittoria e l’ha meritata. Adesso dipende tutto da noi: abbiamo due partite, penseremo a settembre, ma abbiamo fatto un importante passo verso questo Mondiale, importante per le ragazze e per tutto il movimento”.

Add Comment