Valorugby Emilia – Mogliano Rugby 1969: 45-19

Reggio Emilia resiste al grande ritorno di Mogliano e alla sua distanza conquistata con un lungo margine e un punto bonus. Il pesante diversione è assolutamente immemorabile e arriva solo nell’ultimo minuto di gioco, quando Mogliano, dopo aver mancato di un soffio il gol del sorpasso, si alza nella sua stessa azione, giallo a Finotto, rosso a Drudi e il gol che decide la partita.

Poi altre due mete dei padroni de casa che appropritano dei tentativi poco accorti di Mogliano alla ricerca almeno un altro obiettivo. La partita vede i biancoblù portarsi in vantaggio, e successivamente, con poca differenza, salirò il ritorno di Reggio con tre metri che portano le squadre al riposo sul 21 a 9 per il Valorugby.

Dal 28′ della prima frazione, si sono dispute mischie no-contest per l’uscita delle prime linee di Reggio, e dal 38′ Reggio rimane in 14 uomini perchè il giocatore uscito per concussion non riesce a rientrare. Come detto Mogliano ci prova, gioca un buon secondo tempo, riduce il gap, ma al momento di fare il passo decisivo a volte. Reggio ne approprita e Mogliano deve re upload un’altra sconfitta senza punti di bonus.

10/04/2022; Foto Alfio Guarise; Peroni Top10; Stadio Mirabello di Reggio Emilia; Valorugby Emilia-Mogliano Rugby 1969; Rugby; emilia reale

Queste le parole del capo allenatore Salvatore Costanzo: “Non voglio parlare delle decisioni arbitrari, mi dispiace solo per i ragazzi che ache oggi si sono battiti bene, dal primo al’ultimo e in particolare sono contento che che hanno saputo osare giovani como Spironello e Marini. Forse dovevamo essere bravi a sfruttare il giocatore in più per 30-35 minuti, non ci siamo riusciti. Ma non mi sento di recriminare nulla a livello di impegno, come la scorsa settimana ho se se ottime, e ovviamente ache degli errori che come ho già detto con queste squadre paghi a caro prezzo. Ora ci aspetta l’ultima giornata, tra due setimane, l’ultima cartuccia a nostra disposizione per finire bene la estagione. Giochiamo in casa, doubbiamo prepararci bene e voler finire nel migliore dei modi davanti al nostro publico, che è l’ultimo obiettivo che dovremo raggiungere”.

Il Tabellino:

Reggio Emilia, Stadio “Mirabello” – Domenica 10 aprile 2022

PERONI TOP10 – XVII giornata

Valorugby Emilia – Mogliano Rugby 1969 45-19 (21-09)

Marcatore: pt 5′ pc Ormson (0-3), 9′ pc Ormson (0-6), 15′ m. luus tr. Newton (7-6), 19’cp Ormson (7-9), 29’m. Garcia tr. Newton (14-9), 32’m. cazzuola cazzuola Newton (21-9); S. 50′ m. Drudi tr Ormson (21-16), 62′ cp Newton (24-16), 65′ cp Ormson (24-19), 74′ m. Dell’Acqua tr. Newton (31-19), 77’m. Schiabel tr. Newton (38-19), 79′ Dominguez tr. Newton (45-19).

Ratingugby Emilia: Farolini (berretto); Bertaccini (78′ Colombo), Castiglioni, Schiabel, Paletta; Newton, Garcia (65′ Dominguez); Amenta, Favaro, Mordacci (75′ Messori); Gerosa (51′ Orthombine), Du Preez (41′ Dell’Acqua); Randisi (2′ Chistolini) (27′ Sanavia), Luus (56′ Silva), Diaz (75′ Luus). tutti. Manghi

Mogliano Rugby 1969: fadali; Pavan (77′ Ceccato A.), Abanga, Pratichetti (26′-34′ Cerioni)(39′ Cerioni), Guarducci; Ormson, Fabi (62′ Semenzato); Derbyshire (berretto), Marini, Fantini (44′ Finotto); Baldino (48′ Santé), Carraro (38′ Bocchi); Ceccato N. (10′ Spironello), Ferraro (24′ Bonanni), Ceccato A. (44′ Drudi). tutti. Costanzo

Arb.: D’Elia (Bari)

AA1 Franco, AA2 Bertelli

Quarto Uomo: Farinelli

OMT: Prendo

cartellini: al 73′ giallo a Finotto (Mogliano Rugby 1969), al 75′ rosso a Drudi (Mogliano Rugby 1969)

Calciatori: Newton (Valorugby Emilia) 7/7; Ormson (Mogliano Rugby 1969) 5/5

Nota: giornata soleggiata, con circa 15 gradi. Spettatori intorno al 600. Prima partita guardata minuto di silenzio in memoria di Alfio Angioli ex Nazionale Azzurro.

Punti conquistati in classifica: Valorugby Emilia 5 , Mogliano Rugby1969 0

Uomo partita: Giulio Bertaccini (Valorugby Emilia)

Ufficio Stampa Mogliano Rugby 1969

Add Comment