Tennis Montecarlo, Sonego avanti. Prega Musetti, per Fognini e Djokovic

Il torinese batte Ivashka 2-0, il toscano 2-1 con Paire, il n.1 ha perso il primo set con Davidovich 6-3. Chiude Fabio al 2° turno contro Tsitsipas

Ancora tre italiani in campo aperto nel tabellone principale del Masters 1000 di Montecarlo. Lorenzo Sonego ha passato il turno battendo il due set 6-3 6-3 battendo il bielorusso Ivashka, numero 44 al mondo e tornando finalmente in buoni sentimenti contro un avversario mai agio sulla terra: “Il mio gioco oggi funzionava benissimo – ha detto Lorenzo -, per me questa è l’importante. Guardare in campo sii felice, divertiti e prova buone sensazioni. Ora non vedo prossimo l’ora di giocare il match” che sarà contro Laslo Djere che ha superato Cressy.

Buone notizie anche da Lorenzo Musetti. Il 20enne allievo di Simone Tartarini, ridotto dai quarti di Marrakech, ha raggiunto il 2° giro superando Benoit Paire e centrando la prima vittoria in portante a Montecarlo. Dopo aver conquistato 6-2 nel primo set, è andato al tie break nel secondo, annullando sette set point prima di arrendersi. Terzo set velocissimo, portato a casa per 6-2. Ora aspetta Auger Aliassime, con cui è 1-1 nei precedenti. Chiude il programma degli azzurri, non prima delle 16, Fabio Fognini che dopo aver battuto al primo turno il francese Rinderknech affronta Stefanos Tsitsipas, campione del torneo. In campo anche Emil Ruusuvuori e Oscar Otte: dal loro match avremo il rivale di Jannik Sinner per il secondo turno di dominio.

Il ritorno di Nolè

Parte lentamente Novak Djokovic, al suo peggio del torneo, che ha perso il 1° set 6-3 contro lo spagnolo Davidovich Fokina. Per il numero 1 del mondo si trattava del quarto match stagionale dopo il vicepresidente australiano, con l’espulsione dal Paese, e tre turni a Dubai, arrivando ai quarti di Vesely. E’ stato con la vittoria, meglio al terzo posto, anche di Taylor Fritz, campione di Indian Wells che ha battuto la wild card monegasca Lucas Catarina.

Add Comment