Montezemolo: “Ferrari bellissima, complimenti a Binotto” – Formula 1

Due vittorie in tre gare con altrettante pole position e tre giri veloci in gara su tre con pit-stop e strategia perfetta: al via il 2022 della ferrari è un pò rumoroso dir come testimonial le classifiche iridate. La Scuderia di Maranello nella classifica Costruttori vanta 104 punti, 39 in più della Mercedes che ne ha 65 e 49 in più della Red Bull ‘ferma’ a 55 e alle prese con numerosi problemi di affidabilità. Il ‘percorso netto’ del Cavallino Rampante nei primi tre colpi di scena è lo status ‘rovinato’ sprigionato dal ritmo di Carlos Sainz domenica a Melbourne, mentre in Bahrain e in Arabia Saudita il pilota Spagnolo aveva conquistato piazzamenti sul podio.

Una parte casuale che ha sorpreso il numero del direttore del team Mattia Binotto, il quale ha affermato che per quanto sia chiara la vittoria in Australia, non ritiene che la Ferrari sia superiore alla concorrenza, ma semplicemente al momento sta lavorando per me.livello di set-up per quanto concerne lo specifico l’appuntamento dell’Albert Park dominato da Charles Leclerc. Luca Agnello di MontezemoloCapo della Rossa nell’ultimo ciclo d’oro di successi targati Michael Schumacher che ha aperto il terzo millennio, ha espresso tutta la propria gioia dell’anteriore ad una Ferrari tornata al dettaglio legge in F1: “Ho visto tanto tempo una Ferrari così competitiva è una cosa bellissima. Complimenti a Binotto ea tutti i ragazzi della squadra che hanno lavorato benissimo, uniti e determinati”le sue parole riportate dall’edizione odierna de Il Corriere della Sera.

Sia Charles Leclerc che Mattia Binotto non ha voluto essere cauti sulla fuga nel Mondiale, Montezemolo ha anche esaltato i doti del pilota monegasco, condividendo l’espressa coscienza della classe 1997 e il responsabile della Direzione Sportiva sul fatto che gli avversari non sono affatto sulle battute dopo appena tre gare 23 in programma: Leclerc ha potuto dimostrare di essere un pilota di altissimo livello. La estagione è longa, gli avversari non dormianno, ma meglio di così non si poteva iniziare. Avanti così”.

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment