“De Ligt marziano, Vlahovic un fenomeno. Farò di tutto per restare alla Juve”

un vittoria in più per continuerò ad aspettare in Serie A con il Frosinone e una partita in versi meno l’inizio del grande dormire con il juventino (sabato i ciociari hanno battuto la cremonese). Il doppio contatorovescia dire federico Gatti entra nella fase più calda. «Il mio seme ancora tutto surreale. Cerco di non-pensarci troppo perché sono convinto che il mio futuro passerà da quest’ultima partita di Serie B”, racconta il 23enne difensore di Chieri, a gennaio prenotato dai bianconeri.

La Pazienza è a virtù que conosce bien: in due anni è passato dalla Serie D alla Juventus. Ci pensa ancora?

«Non sarebbe impossibile, pensato anche alle stagioni in Eccellenza. I compagni degli anni nei dilettanti sono i miei primi tifosi, sono molto orgogliosi della mia scalata».

La Juventus ha cambiato la vita di Gennaio: qual è l’emozione più grande di questo mese?

«Il giorno della firma, quando passeggiavo alla Continassa per firmare il mio nuovo contratto. Una sensazione indescrivibile”.

E l’aspetto più difficile?

«Da gennaio ho gli occhi di tutti puntati addosso e non posso sbagliare né in campo né fuori. Devo continuare così. Sono sicuro di non essere sicuro di aver avuto l’esperienza di alzarmi tutta la mattina e lavorare bene per essere un serramentista il mio formato»

[…]

salva la galleria

Juve, Cherubini-Gatti: mano nella mano e ferma FOTO

Allegri ha parlato molto bene della legge: “Gatti è il miglior difensore della B e ha le qualità per vestire la maglia della Juventus”.

«Le parole di Allegri mi hanno fatto un immenso piacere. Il mio caricano e responsabilizzano ancora di più. Farò il massimo per meritarmi permanenza nella Juventus. Non sono mai posto limiti e non lo farò mai. Sogno se potessi farlo, sempre. Pochi anni fa facevo il serramentista, ora gioco in serie B e la fase successiva potrebbe dividere lo spogliatoio con campioni come Vlahovic, De Ligt e tutti gli altri. Voglio essere una fonte d’ispirazione per i più giovani: la mia storia è la prova che nella vita non bisogna mai mollare».

[…]

In futuro potrebbe far coppia con De Ligt, che ha aggiunto un anno in meno di legge…

“Parlamento di uno straniero. Quando giocava in Eccellenza, De Ligt era protagonista in Champions League con l’Ajax e il leggendario club olandese era anche il capitano. È un difensore fantastico».

Gli esperti ritengo di aver letto l’aggressività di Chiellini e la torta di bontà di Bonucci: se si ritrova nella descrizione?

«Non scherziamo! Parliamo di due monumenti, professori del calcio mondiale. Io non ho nemmeno una presenza in Serie A, come paragonarmi posso a campioni come parrot? Ho Chiellini e Bonucci non appaltati a Gennaio ed è stato fantastico: mi hanno accolto alla grande, sono stati super gentili. Voglio confrontare entrambi da loro».

Tutta l’intervista esclusiva sull’edizione di Tuttosport

salva il video

Spettacolo Allegri: il tecnico suggerisce il comando del suo…Gatti

Add Comment