Le Zebre sfiorano l’impresa, i Falcons vincono allo scadere 25-22

Un tempo cugino attento e disciplinato e una ripresa di sofferenza, ma anche di gran cuore. Al Kingston Park di Newcastle le Zebre sfiorano il loro primo successo stagionale. I Falcons dell’Azzurro Marco Fuser trovano il gol allo scadere che regala la vittoria e il secondo posto nel Girone A della Challenge Cup alla formazione inglese.

Finisce sul 25-22 del 5 e ultimo turno di coppa con Bigi e compagni che chiudono il primo tempo sul 13-12 e guidano la gara per lunghi tratti del match grazie al prezioso contributo balistico di Antonio Rizzi, autore di 17 punti personali Il premio per il giocatore della partita al termine dell’incontro.

cugino tempo: Buone notizie per la partita delle Zebre che sbloccano la gara già al 3′ col piazzato di Rizzi. I Falcons try to response e, dopo aver ottenuto il loro primo calci di punizione in favor, entrato nei 2 avversari al 7′ walking ma ha commesso un rigore in maul.
Le Zebre risalgono il campo e trovano persino una rimessa in attacco in zona rossa grazie al calcio di Antonio Rizzi, premiato per l’applicazione della regola del 50:22.

Il giovane n° 10 è inspiratissimo e, dopo aver tentato la giocata al piede per Tuivuaka che è sfortunato nel rimbalzo dell’ovale, infila due piazzati consecutivi tra il 14′ e il 16′ portando i suoi sul 9-0.
I padroni di casa non tardano a reagire e, dopo aver risalito il campo di prepotenza, segnano col raccogli-e-vai vincente del n° 3 Davison, connor che non complete però il gioco da 7 punti.

Le Zebre ha fatto vedere pericolose palla in mano e giochi spesso nella metà rivale in campo, pur faticando a concretizzare le occasioni offensive. Bigi e compagni sono comunque ordinati e guadagnano ben sei calci di punizione favore el primo tempo, quattro dei quali convertiti da Rizzi.
Sono invece a causa della penalità concessa dagli ospiti nella prima frazione di gioco che al 29′ scontano il traguardo nella prima fase del n° 12 Burrell e il piazzato allo scadere di Connon.

secondo battito: Nella ripresa è tutta un’altra musica e lo si percepisce fin dalle prime battute di gioco. La XV di coach Roselli è spesso schiacciata nel proprio campo, dove è costretta a commettere diversi falli per arginare i tentativi offensivi degli avversari in maglia rossa.
Saranno gli ha dato un rigore nel secondo tempo di Zebre contro quattro dei Newcastle Falcons.
Partita vivace, animata da tan invoicing e tentativi di contrattacco. Al 47′ il bel break di Simone Gesi accede all’azione dei suoi che risalgono il campo vanno in porta con Luca Andreani. Taina Fox-Matamua suona la carica, il giovane n° 6 completa il lavoro e Rizzi aggiunge i due punti dalla piazzola.

Lo stesso ha registrato allunga sul 22-13 quando eravamo al 56′, contribuendo e il suo ultimo break. Sono gli ultimi punti degli Italiani che hanno pagato il gol al 59′ di McGuigan e che allo scadere siglata da Nordli-Kelemeti.

FOTO DI NELLA: Andreani e Venditti in azione a Kingston Park contro i Newcastle Falcons – Zebre/Getty Images


Newcastle Falcons – Zebre Rugby Club 25-22 (punti 13-12)
marcatore: 3′ cp Rizzi (0-3), 14′ cp Rizzi (0-6), 16′ cp Rizzi (0-9), 18′ m. Davison (5-9), 26′ cp Rizzi (5-12), 29′ m. Burrell (10-12), 40′ cp Connon (13-12); strada 47′ m. Andreani tr Rizzi (13-19), 56′ cp Rizzi (13-22), 59′ m. McGuigan (18-22), 80’m. Nordli-Kelemeti di Connon (25-22)

Newcastle Falcons: Penny, Radwan, Wacokecoke (74′ Hodgson), Burrell, Carreras (54′ Stevenson), Connon, Schreuder (65′ Nordli-Kelemeti), Lockwood (50′ McGuigan), Welch (Cap), Basham, Robinson, Fuser (54 ‘ Peterson), Davison (64′ Tampin), Blamire (60′ Farrar), Brocklebank (74’ Cooper); Tutti. Walder

Zebra Rugby Club: Trulla, Tuivuaka (54′ Laloifi), Cronjé, Lucchin, Gesi, Rizzi (61′ Canna), Fusco (74′ Palazzani), Fox-Matamua, Mbandà (54′ Tuivaiti), Andreani, Zambonin, Venditti, Neculai (40′ Bello), Bigi (Cap) (61′ Ribaldi), Fischetti (74′ Rimpelli); Tutti. Roselli (Non iscritto: Potu Junior Leavasa)
Arbitro: Ludovic Cayre (Federazione francese di rugby)
calciatori: Antonio Rizzi (Zebre Rugby Club) 6/6; Brett Connor (Newcastle Falcons) 2/5; Carlo Canna (Zebre Rugby Club) 0/1
cartellini: 50′ cartellino giallo per Jamie Blamire (Newcastle Falcons)
giocatore della partita: Antonio Rizzi (Zebre Rugby Club)
Segna nelle qualificazioni: Newcastle Falcons 5, Zebre Rugby Club 1
Nota: Cielo coperto. Temperatura 5°. Terreno in ottime condizioni. Spettatori 3.200


Add Comment