Il Masters 1000 di Montecarlo perde un possibile protagonista: l’annuncio sui social

Il Masters 1000 di Montecarlo perde giocatori ogni giorno che passa. Il primo torneo 1000 its terra rossa della stagione ha perso eccellenti e ritorni straordinari. Il primo torneo europeo si è visto alla partecipazione di Novak Djokovic, che non ha precedenti partecipazioni al percorso della sua mancata vaccinazione anti-Covid, fatta eccezione per l’ATP 500 di Dubai.

A causa delle wild card, ancora, erano destinati ai due tennisti che hanno lasciato la storia recente del tennis: Jo-Wilfried Tsonga e Stan Wawrinka. Per lo svizzero, al primo turno ci sarà Alexander Bublik; mentre Tsonga giocherà contro Cilic, in una partita che è stata l’ultima svolta del Grande Slam di ogni anno.

A fronte dei tanti ritorni, numerosi sono stati anche i ritiri. Il primo e più clamoroso è sicuramente quello di Rafael Nadal. A causa di un grave problema durante il Masters 1000 di Indian Wells, che ha impedito a Giocare ad Alto di vivere in finale contro Taylor Fritz, lo Spagnolo è stato costretto a Fermarsi per sei settimane.

Così fando, salta in superficie il ritorno europeo di Nadal dove lo ingles è il re: la terra rossa. Seguirò il numero quattro al mondo, che è anche il secondo test della serie di tornei, Daniil Medvedev.

Per un’ernia, il russo ha deciso di sottoporsi ad un’operazione, che costringerà a stare fuori per due mesi. Sulla scia del numero dovuto al mondiale, anche Matteo Berrettini se è sotto un’operazione tutta alla mano destra: salterà con Montecarlo, Madrid e gli Internazionali di Roma, torneo di casa.

I ritiri, tuttavia, sono anche in corsa: è il caso di Gael Monfils.

Il rituale di Gael Monfils

Il francese ha deciso di vincere, per via della sua partita contro Hubert Hurkacz, nel torneo monegasco. Nel post pubblicato sul suo Twitter, Monfils ha scoperto il problema in fondo e, secondo il suo parere medico, ha deciso che il premio fermarsi che la disgrazia fosse grave.

“Ho in programma di turnare in tempo per Madrid! Ci vediamo presto!”: Con questa parole si conclude il tweet annunciato dal rito di Monfils. Ad affronare il tennista polacco, ci sarà un fortunato perdente.

Add Comment