Formula 1 | Red Bull in Australia con una nuova retrospettiva

Continua a guardare per il programma di aggiornamento stilato dalla Red Bull per la prima applicazione di questa Coppa del Mondo di Formula 1 2022. una nuova configurazione dell’ala posteriore, presumibilmente più leggera ed efficiente.

Nonostante l’arrivo del nuovo soggiorno previsto da Imola, round in programma dopo sette giorni, lo staff diretto di Adrian Newey si è offerto volontario per anticipare ogni nuova soluzione per la sua RB18, con l’obiettivo di dare uno “sprint” alle prestazioni di Max Verstappen e Sergio Pérez, una caccia di punti importanti per la lotta con la Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz.

Tuttavia, nonostante il peso del monoposto, la Red Bull ha deciso di non vedere la parte inferiore della pance, riproponendo fatto quanto fatto Jeddah due seventimane fa. In quel caso, Ricordiamo, Verstappen e Perez furono mandati in pista con il profilo superiore della precedente ala in carbonio “naturale”. Una scelta che vede massimizzare le prestazioni della vettura in un weekend che si annuncia incerto e ricco di sorprese. Appuntamento alle 5.00 di stanotte per la prima ora di svincolo valido per questo Gran Premio d’Australia 2022.

Motorionline.com viene selezionato per il nuovo servizio Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
segui chi

Add Comment