Basket serie A, Bertram sa dove colpire la Vanoli victima di una stagione travagliata

TORTON. Non è cosa facile per la Vanoli Cremona, che ospiterà Bertram nel post di serie A. Si classifica eloquente in tal senso (ultimo post in solitaria con 14 punti all’attivo), ma non basta dare da soli a raccontare la stagione travagliata dei lombardi, dopo aver scelto sbagliate nel pacchetto, a focolaio Covid scoppiato a fine 2021 e tante disgrazie, pesando in particolare quelli di Poeta e Pecchia.

È chiaro che qualcosa non abbia funzionato e tuttora non funzioni nel team di Galbiati. Tuttavia, un’occhiata alle statistiche fornisce un quadro un po’ sfaccettato della situazione, per rendere merito all’impegno della Vanoli nel rimarere fedele al proprio canestro e cercare di migliorarlo, nonostante tutte le avversità. Rispetto alla squadra affrontata e battuta all’andata, la Cremona che si trova di fronte Tortona non sembra essere mutata poi così tanto, se si va a vedere rhythm di gioco (da 75.2 a 75.9 giocati a partita, sempre al sopra della media Lba Ho dato 73,5 per Hack a Stat) e voto netto (-5,9 premio della partita tra leoni e lombardi nello scorso gennaio, -6,0 di media per gare successive).

In realtà, però, la squadra lombarda si è avvicinata alla perfezione della prestazione in difesa, riuscendo il più possibile (voto difensivo passato da 111.0 a 109.9) ad avvicinarsi ai dati standard della serie A., con un’alta percentuale di fornitura di stoppate per partita (7,1%, oltre un punto rispetto alla media Lba) è dell’8,9%. Di sicuro c’entra l’aver abbassato le percentuali concesse di solito agli avversari, contribuendo alla media stagione del campionato per percentuale effettiva di field goal (dal 55% al ​​52%) e per percentuale di tiri reali (dal 59% al 56% ).

Vuoi per «effetto collaterale» della ritrovata verve in difesa, vuoi per le defezioni dell’anna, il fatturato in attacco ha sollevato una grande non-troppo flessione (valutazione offensiva sceso da 105.1 a 103.9) ma sufficiente per ai cremonesi di arrivare alla quadratura del cerchio Non cambia il tiro migliore, non cambia nemmeno la percentuale di prestazione, ma c’è un peggioramento nella capacità di gestire palla e possesso, evidenziato dall’aumento del rischio a partita in aumento dall’8,0% al 10,2%. Per il Derthona, squadra pienamente nella media per tal voce statistica in Lba (9,3%), potrebbe essere dun que decisive produrre sforzi extra in pressione sul portatore di palla e sulle linee di passaggio, con il bonus di potersi aprire la strada a contropiedi .

Add Comment