Quando Kevin Magnussen ironizzava sulla Haas 2022 – Piloti F1 – Formula 1

Mangia se cambia per non morire, canterebbe Fiorella Mannoia. Improbabile Kevin Magnussen Vieni a conoscere questo pezzo del Festival di Sanremo 1984, è più significativo se ti adatti particolarmente alle vicende che non ti hanno visto protagonista nell’ultimo set.

Il pilota danese ha infatti trovato un accordo ultimo minuto con Haas dopo la separazione tra gli americani e Nikita labirinto alle conseguenze dell’invasione dell’Ucraina.

E con il VF-22 è stato improvvisamente alla grande, si nei test si a el primo weekend del Mondiale 2022, in Bahrain. Un Magnussen in un grande piuminoche ha aggiunto insidiato il quarto posto de Lewis Hamilton in partenza per poi concludendo in quinta posizione al rientro in Formula 1.

Un amore sbocciato di nuovo, dunque. E penserò che tutti i giorni prima lo stesso K-Mag aveva ironizzato sulla Haas che avrebbe poi guidato. Il giorno della presentazione della VF-22, infatti, il #20 l’aveva paragonata al maggiolino Herby per la particolare livrea.

Chissà come l’avrà prey il direttore del team Günther Steiner, che notoriamente non ha un carattere placido. Anche nel caso in cui è stata incarcerata, tuttavia, l’altoatesino ha mostrato non serbare rancore, richiamando Magnussen in squadra. E ora i danesi possono vedere da lontano il ‘maggiolino’ la piccola Laura, che poco più di un anno fa e come il padre vi semina perfettamente il suo anno.

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment