Ciclismo, Giro di Catalogna: Almeida sorride en salita, Quintana nuovo leader

Sull’arrivo in Salita di Boì Taüll (2047 metri) il portoghese dimostra di essere già in forma al Giro d’Italia e se la tappa aumenta. Nella generale ha lo stesso tempo del colombiano che veste la maglia perché ha migliori piazzamenti

Joao Almedia ha visto la quarta cima della Volta a Catalognaa, da La Seu d’Urgell a Boì Taüll di 166,7 km e ha dimostrato che questo era il Giro d’Italia. Dopo 2.047 metri dall’arrivo, il corridore dell’Uea ha prima provato a lavorare per l’azienda Ayuso in una lotta per conquistare la maglia di leader perché nel finale ha deciso di decidere da solo e mettere in gioco la società. Nel finale, Nairo Quintana e Sergio Higuita hanno segnato il migliore. Quintana rischia di conquistare la maglia di leader della classifica generale legandola a Ben O’Connor: il colombiano ha fatto questa volta di Almeida nei miei piazzamenti migliori.

arrivo

1. Joao Almeida (Por, UAE Team Emirates, ab. 10”) in 4.20’27”
2. Nairo Quintana (Colonnello, Team Arkea, abb. 6”)
3. Sergio Higuita (Col. Bora, abb. 4”)
4. Wout Poels (Ola, Bahrain-Victorius) a 7”
5. Tobias Johannessen (Nor, Uno-x Pro Cycling Team) un 13”
6. Juan Ayuso (Spa, UAE Team Emirates)
7. Richard Carapaz (COl, Ineos)
8. Jai Hindley (Aus, Bora)
9. Carlos Rodriguez (Spa, Ineos)
10. Guillaume Martin (Fra, Cofidis)

classificare

1. Nairo Quintana (Col. Team Arkea) in 17.4’53”
2. Joao Almeida (Per, UAE Team Emirates)
3. Sergio Higuita (Colonnello, Bora) a 6”
4. Ben O’Connor (Aus, Ag2r) un 16”
5. Juan Ayuso (Spa, Uae Team Emirates) a 17”
6. Wout Poels (Ola, Bahrain-Victorius) un 17”
7. Tobias Johannessen (Nor Uno-x Pro Cycling Team) un 23”
8. Guillaume Martin (Fra, Cofidis) a 23”
9. Richard Carapaz (COl, Ineos) un 26”
10. Torsten Traeen (né Uno-x Pro Cycling) un 34”

Add Comment